L’Associazione no-profit “Espressioni d’Arte” è onorata di essere presente al Crea Summer Academy Ostuni 2017 con i suoi pittori, cantanti e fotografi il 26 luglio al Palazzo Cirignola.


CREA Summer Academy Ostuni 2017

24 luglio 2017 – 4 agosto 2017 – #CREA17


Lunedì 24 luglio 2017 prende il via ad Ostuni la seconda Summer Academy di CREA 2017, un progetto alla sua terza edizione, nato all’interno del programma Europeo Horizon2020 e guidato dal Dipartimento di Design del Politecnico di Milano con l’obiettivo di avvicinare all’imprenditoria i giovani, utilizzando l’approccio del design unito all’ICT come vantaggio competitivo.

Durante i 15 giorni intensivi della Summer Academy si alterneranno lezioni, attività pratiche e dibattiti in diversi punti della città. Giovani studenti, neolaureati e professionisti provenienti da tutto il mondo (Puglia compresa), capiranno che fare impresa è un’avventura emozionante e ha nel suo significato più ampio il “creare valore”.

CREA Summer Academy Ostuni 2017

I due team di studenti più promettenti avranno la possibilità di confrontarsi con i loro colleghi delle altre Summer Academy europee; presenteranno il loro progetto di fronte a una giuria di esperti e investitori al Contest internazionale di CREA che si terrà nell’autunno 2017.

Nel corso della Summer Academy si svolgeranno inoltre 8 CREA Open lecture: momenti di incontro e formazione serali in lingua inglese durante i quali esperti nazionali, internazionali e startup condivideranno il loro sapere e punto di vista sia con i partecipanti della Summer Academy che con studenti locali, start-uppers, imprenditori, autorità e chiunque possa essere interessato.

Queste “Open Lectures” si terranno nel suggesstivo contesto del “Museo di Civiltà Preclassiche della Murgia meridionale” e saranno un occasione per condividere con questi ospiti, esperti e neo-imprenditori cosa vuol dire fare impresa oggi mettendo a sistema CREATIVITÀ, ICT (Information and Communication Technology) e CAPACITÀ IMPRENDITORIALE, a partire dai talenti del territorio per favorire uno sviluppo sostenibile dello stesso e possibilità di lavoro.

Le serate vogliono trasmettere a tutti un messaggio semplice: fare impresa oggi non è solo una dimensione di business ma è parte della cultura della contemporaneità e con essa ci si deve confrontare.

CREA Summer Academy ad Ostuni è resa possibile grazie alla preziosa sinergia e supporto fra partner locali e nazionali:

  • CILAB – Creative Industries Lab | Dipartimento Design Politecnico di Milano

Cilab è un Laboratorio di Ricerca del Dipartimento di Design del Politecnico di Milano.

È un network di docenti, ricercatori e professionisti che “viaggiano” nella galassia delle industrie culturali e creative e del design, per portare valore alle imprese attraverso un approccio che fa leva sull’innovazione guidata dal design (design driven innovation).

  • Officine Tamborrino

Officine Tamborrino è un brand aperto al confronto con progettisti esterni. Un laboratorio creativo che partendo dalla ricerca sulla materia e dalla competenza nella lavorazione dell’acciaio, sviluppa oggetti d’arredo unici ispirati ai valori della sostenibilità e della qualità. Un giovane marchio la cui storia invece inizia già dal 1957 quando la famiglia Tamborrino aprì il primo laboratorio artigianale di arredamenti in metallo per l’ufficio, da lì l’azienda si ingrandì fino a diventare una realtà industriale come Scaff System.

  • Centro di Cultura Donato Cirignola

Attraverso la ricerca, lo studio, il dibattito, il centro tende a coltivare nei giovani una coscienza critica capace di giudizi e di scelte autonomi. Attinge al patrimonio del pensiero cristiano ed elabora proposte adeguate alle istanze e ai problemi del presente. È aperto al confronto con quanti cercano la promozione integrale dell’uomo, anche se aventi altre e diverse ispirazioni culturali.

  • Comune di Ostuni

Municipalità di Ostuni detta anche Città Bianca, per via del suo caratteristico centro storico che un tempo era interamente dipinto con calce bianca, oggi solo parzialmente. Il suo territorio è parte integrante della Murgia meridionale, al confine con il Salento.

  • ADI -Associazione per il disegno industriale, delegazione Puglia e Basilicata

L’ADI riunisce dal 1956 progettisti, imprese, ricercatori, insegnanti, critici, giornalisti intorno ai temi del design: progetto, consumo, riciclo, formazione. E’ protagonista dello sviluppo del disegno industriale come fenomeno culturale ed economico.

Il suo scopo è promuovere e contribuire ad attuare, senza fini di lucro, le condizioni piu appropriate per la progettazione di beni e servizi, attraverso il dibattito culturale, l’intervento presso le istituzioni, la fornitura di servizi.

  • Distretto Produttivo Puglia Creativa

Pioneristico laboratorio progettuale a livello nazionale, il DPPC ha l’obiettivo di essere punto di riferimento per le giovani imprese in start up, per i professionisti che rischiano di essere esclusi dalle opportunità di sostegno per mezzo dei fondi comunitari, per tutte le imprese culturali del territorio interessate ad avviare una politica di alleanze progettuali, al fine di operare un coinvolgimento diretto nello scambio di servizi e nella progettazione di iniziative di confronto professionale.

  • CETMA

Il CETMA, Centro di Ricerche Europeo di Tecnologie, Design e Materiali, è un’ Organizzazione di Ricerca e Tecnologia (RTO) con sede a Brindisi. Svolge da oltre 20 anni attività di ricerca applicata, sviluppo sperimentale e trasferimento tecnologico nel settore dei materiali avanzati (compositi, polimeri, materiali bio-based e da riciclo), dell’ICT (sviluppo di software specialistici per applicazioni innovative nell’ingegneria, nella produzione e nei servizi) e dello sviluppo di prodotto con attività esterna senza scopo di lucro e reinveste tutti gli utili in progetti di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico.

MEDIA PARTNER

  • Archiproducts

Archiproducts è la piu grande fonte di informazioni per trovare ispirazione online su design e architettura. 150,000 prodotti, 3,500 brand, 120,000 progetti oltre 1 milione di foto. Pubblicato in 11 lingue, seleziona in giro per il mondo brand storici, innovativi e young label. Rappresenta un punto di ispirazione per architetti, designers, arredatori e amanti dell’arredamento.

Cos’è CREA?

LEARN HOW TO BECOME A startup

CREA è un Network europeo di Summer Academy per lo sviluppo imprenditoriale di idee innovative che puntano su Creatività ed ICT e un Business Idea Contest per avvicinare investitori e business angel a queste start up.

CREA offre un percorso di training a 360 gradi, che accompagna e guida i partecipanti dall’ idea iniziale, attraverso l’identificazione delle opportunità di mercato, la concettualizzazione e pianificazione di un modello di business, fino alla formazione di una nuova start-up. Ma non solo: una giuria qualificata seleziona alla fine del percorso le idee migliori, le quali avranno l’opportunità di presentare i progetti di fronte a possibili investitori in un contest internazionale.

La storia di CREA

CREA nasce come progetto europeo, all’interno del programma Horizon2020, il programma europeo per la ricerca e l’innovazione. Il Dipartimento di Design del Politecnico di Milano è a capo della partnership che ha sviluppato questo progetto. Questo consorzio è composto da 9 istituzioni provenienti da 7 nazioni Europee, specializzate nelle attività di formazione all’imprenditorialità. Nasce così un modello di Summer Academy con l’obiettivo di supportare idee fresche e coraggiose, che uniscano all’imprenditorialità, creatività e ICT, come driver di innovazione.

I numeri di CREA

A termine della seconda edizione, CREA ha raccolto più d 800 application da studenti provenienti da 200 differenti università europee.

Ecco i risultati prodotti durante le 13 summer academy, nei primi due anni:

  • 300 partecipanti da 68 nazioni diverse
  • 70 idee di business
  • 26 team hanno partecipato ad un business contest internazionale
  • 6 team hanno vinto un programma d’incubazione
  • 2 start-up costituite grazie a CREA

#CREA17

Il 20 febbraio 2017, è stata aperta la call for ideas della 3° edizione di CREA!

La call, pubblicata su www.creasummeracademy.eu è aperta ad application di singoli o team con una idea di business o più semplicemente con il desiderio di approfondire le proprie skill.

Partecipando ad una delle CREA Summer Academy, i partecipanti iscritti in Università europee potranno inoltre ottenere 3 crediti (CPU/ECTS).

I selezionati per le Summer Academy affronteranno tre step principali di attività: un’attività di training intensivo, una successiva fase di mentoring e prototipazione e la partecipazione ad un evento internazionale: il CREA International Business Idea Contest.

Alla fine del programma di formazione intensivo dalla durata di due settimane, i team verranno supportati da esperti in una fase di mentoring che culminerà in una sessione di Rapid Prototyping con l’obiettivo di realizzare primi prototipi dell’idea di business. Una giuria qualificata selezionerà le due idee migliori per ogni Summer Academy, che nell’autunno 2017 parteciperanno al CREA International Business Idea Contest, evento nell’ambito del quale i giovani startupper presenteranno il loro progetto ad un panel di investitori. I vincitori avranno accesso a servizi di incubazione presso incubatori di tutta Europa.

Ufficio stampa

CILAB – Creative Industries Lab


Espressioni d’Arte

CREA Summer Academy Ostuni 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *